Arredare una casa di 50/60 mq puo’ diventare spesso un’impresa ardua, ma non impossibile grazie ai miei consigli!Il trucco sta nello sfruttare al meglio gli spazi, modificando se possibile l’organizzazione interna della casa ripensando alla sistemazione della muratura per allargare gli ambienti e distribuire meglio gli spazi in base alle vostre esigenze.

Ho progettato un appartamento di circa 50 mq e come potete notare scaricando la piantina dal link alla fine di questa pagina,  lo spazio d’entrata non è delimitato da pareti. Questo perché se gli ambienti sono piccoli o come nel mio caso stretti e lunghi è preferibile rendere la zona ingresso/soggiorno e cucina un vero e proprio open space, accogliente e funzionale, dove il tavolo snack annesso alla cucina funge da elemento divisorio tra i due ambienti.

Ingresso / cucina:

- in base al vostro spazio inserite un divano 3 posti in pelle o tessuto. Negli ambienti non molto grandi consiglio rivestimenti dai toni chiari, con dei bei cuscini, quadri e una piantana in un angolo buio o vuoto

  • Parete attrezzata: optate per una composizione lineare con contenitori pensili e basi a terra dove inserire il tv, qui potete divertirvi con i colori che più preferite, o andare su toni minimal come bianco, grigio o tortora.
    1
    2
  • Cucina: nel mio progetto ho optato per la proposta di un ambiente open space, dove la cucina diventa un tutt’uno con l’ingresso/soggiorno, cosi’ facendo si avrà una resa estetica di design, maggior piano lavoro e il tavolo separerà in modo non netto ed evidente i due ambienti , e avrete posti a sedere assicurati (il tavolo penisola può avere dimensioni molto ampie). Per lo stile della cucina consiglio linee essenziali e moderne, finiture laccate opache o rovere spazzolato dai toni neutri… a voi la scelta!
    3
    4

Camera da letto

La camera da letto dovrà essere realizzata sfruttando al meglio ogni singolo spazio. ll mio consiglio è di ricavare un armadio che possa esser lungo quanto tutta la parete, di modo che si abbia spazio a sufficienza per stipare i capi e attrezzarlo all’interno per bene in modo da utilizzare al massimo la sua capienza. (In genere l’armadio a tipologia battente è più flessibile come modularità ed altezze, in caso di soffitti alti).
Per chi vuole recuperare ancora più spazio non può mancare il letto con contenitore: imbottito, in legno,avrete l’imbarazzo della scelta! Se poi disponete di una piccola nicchia o un disimpegno ampio , sfruttatelo per realizzare un armadio a muro.

Scarica la piantina in PDF

5

6

Sara L.

Interior designer per lavoro, blogger e crafter per diletto! Dopo aver terminato i miei studi in arredamento e architettura d’interni ho subito mosso le mie prime esperienze in questo settore occupandomi di progettazione d’interni e design a 360° , collaborando presso studi di architettura, showroom d’arredamento, allestimenti, design e creazione di arredi. Per me progettare, arredare, creare, non è solo un lavoro, ma una grande passione che coltivo quotidianamente. Mi piace veder realizzato ciò che prima era solo un’idea o un disegno a matita e ridar vita a quegli ambienti che prima erano spenti e senza personalità. Eccomi qui, per condividere con voi tutto questo!