La scala si sa è elegante nel suo aspetto e riesce ancora adesso a ricoprire nell’architettura il suo ruolo affascinante grazie alla figura sinuosa e i materiali innovativi utilizzati.

Sono tante le scale in Italia di rilievo storico con una storia importante da raccontare, tra queste sicuramente bisogna ricordare la scala del Mascarino, che si trova all’interno del Quirinale, residenza del Presidente della Repubblica Italiana a Roma.

Questa scala elicoidale costruita su progetto di Ottaviano Mascarino, fu realizzata nel 1583-84. La scala del Mascarino, che quindi prende il nome dal suo creatore, è considerata una delle punte di diamante dell’architettura romana del Cinquecento.

La caratteristica di questa scala è la sua pianta ellittica determinata da una coppia di colonne in travertino che si innalzano sinuosamente verso l’altro, dove l’attende un lucernario, sempre a forma ellittica, da cui filtra la luce naturale.

La sua forma e la presenza del lucernario ellittico, crea degli effetti molto belli, attraverso giochi di luci e ombre che rende la scala del Mascarino unica nel suo genere.

La scala, che è stata realizzata all’interno della palazzina di Gregorio XIII del Quirinale, va dalle cantine fino al sottotetto, ma la sua funzione principale era di collegare due loggiati e fornire accesso riservato al piano nobile, in cui vi erano le stanze private del Papa. Nel secolo successivo, nel Seicento, la scala del Mascarino rivestì un altro ruolo, diventando la scala di accesso alle stanze residenziali del palazzo.

L’architetto Ottaviano Mascarino, forse inconsapevolmente, realizzando questa scala all’interno del Quirinale, ha creato un gioiello dell’architettura, tanto che Francesco Borromini, esponente del Barocco italiano, ne fece una replica all’interno del Palazzo Barberini nel Seicento.

Chiara Talenti

Mi occupo di comunicazione e marketing per l'azienda Rintal. Da sempre appassionata di design, arredamento e architettura, mi piace scoprire l'evoluzione dei prodotti che ci accompagnano nella nostra vita.